Il Disastro della United e la Consapevolezza dei Passeggeri

united overbookingLa compagnia aerea statunitense, United Airlines, ha fatto un disastro.

A causa dell’overbooking, hanno forzatamente trascinato un passeggero fuori dall’aereo con l’uso della forza.

Cose da pazzi. Non si è mai vista una cosa del genere.

C’è un’epidemia di mentalità terrorista che sta invadendo ogni aspetto della vita quotidiana.

Una persona ora viene massacrata perchè si rifiuta di scendere dall’aereo dopo che ha pagato il biglietto, si è seduto al posto e per di più in viaggio con la famiglia.

E lo si è fatto scendere insanguinato per far posto ad un membro della compagnia aerea che non ha diritto di essere su quel volo!

Vediamo cos’è successo per capirci qualcosa.

Cosa significa Overbooking

Letteralmente significa “eccesso di prenotazione”. In altre parole significa che la compagnia aerea vende più biglietti aerei rispetto ai posti disponibili, per un dato volo.

Se un aereo ha 150 posti disponibili, la compagnia emetterà 152 o 153 biglietti.

Le compagnie aeree possono legalmente seguire questa pratica secondo il Regolamento (CE) n. 261/2004, perchè vogliono evitare il rischio di viaggiare con posti vuoti.

Sono totalmente contrario a questa pratica ed il fatto che esista perfino una legge che permetta certe cose, è disdicevole.

In pratica, da passeggero non puoi rifiutarti. La compagnia aerea ti chiederà di rinunciare al volo, ti offrirà un pacchetto risarcimento e tanti saluti! 

Chiaramente senza considerare che magari stai perdendo un colloquio di lavoro, un’importante riunione, un ritorno a casa dalla famiglia e così via.

Normalmente si chiede ai passeggeri ritardatari di rinunciare, questo perchè arrivando in ritardo al check-in, la compagnia aerea ha la scusa per poter tenere il passeggero a terra.

Un altro criterio per decidere chi sarà la vittima, si basa sul prezzo del biglietto. Minore è la tariffa che hai pagato, maggiore sarà la possibilità che tu venga scelto per scendere dall’aereo.

Quando avviene un overbooking?

Succede quando tutti i passeggeri hanno fatto il check-in e si è raggiunto il numero massimo di persone che si possono trasportare.

Quindi immagina l’aereo pieno di passeggeri, chi arriva tardi non può salire.

Ma qui, nel caso della United, non si parla di passeggeri arrivati in ritardo. I passeggeri erano tutti a bordo ed era tutto regolare.

In questo caso, l’overbooking fasullo, è stato causato dal fatto che un equipaggio della United doveva andare in un altro aeroporto da cui doveva prendere servizio il giorno seguente.

Cose da pazzi. Far scendere passeggeri paganti già seduti ai loro posti, per far salire il proprio equipaggio.

Perchè la United no ha pagato un biglietto aereo per l’equipaggio con qualche altra compagnia aerea??

Chiaramente per risparmiare.

La questione con United Airlines

I fatti che si sono visti e che probabilmente ben conosci visto che il video di come è stato trattato il passeggero David Dao ha fatto il giro del mondo, porta la questione su tutt’altro piano.

Che idea di sei fatto dopo aver visto il video?

Non si parla più di overbooking, ma di come è stata gestita la situazione dalla compagnia aerea.

Chiamare la polizia a bordo e trascinare con la forza un passeggero è una pratica che si usa solo ed esclusivamente se il passeggero dimostra di essere molto aggressivo e se gli assistenti di volo non possono gestirlo.

Ma qui stiamo parlando di un passeggero già a bordo che si rifiutava di scendere, ma che non era affatto aggressivo.

Perchè si è arrivati fino a questo punto?

La psicologia umana è infinita e c’è poco da sorprendersi. Si vede di tutto ormai.

Questi poliziotti, chiaramente sospesi dopo l’accaduto, hanno ecceduto nell’uso della forza per due motivi (secondo me):

  1. Perchè fanno parte di una forza armata
  2. Il passeggero è di origini Vietnamite

Ci sono vari casi in cui si è dimostrato come la divisa “monti la testa” e porti i poliziotti ad eccedere nell’uso della forza.

Anche solamente il fatto di far parte di una categoria “poliziotto” piuttosto che “addetto alla sicurezza”, ti fa sentire che sei in una posizione di eccellenza rispetto ad altri.

Poi, in America, ci sono vari problemi razziali che possono portare a comportamenti meno tolleranti con chi proviene da paesi esteri.

Bene, detto questo, i fatti successi su quel volo della United sono una dimostrazione che l’overbooking è una pratica che dovrebbe essere ILLEGALE e non supportata dalla legge.

Perchè non è illegale?

Non ci sono prove che nessuno stia cercando di cambiare le cose.

È chiaramente una legge che tutela le compagnie aeree e non i passeggeri.

Negli stati uniti, nel 2016, 41.000 passeggeri sono state “vittime” dell’overbooking.

Potrebbe rientrare nell’illegalità se si dimostrasse che le compagnie aeree stanno dichiarando il falso. Ovvero, ti permettono di acquistare un biglietto pur sapendo che non potrai salire sul quel volo.

Conclusione

Quanto accaduto con la United ed il modo in cui è stato gestito il caso dal CEO della compagnia, è vergognoso.

Al di là del fatto che l’overbooking dovrebbe essere illegale, solamente il fatto che si usi la violenza per una questione così banale e poco importante, dimostra che qualcosa di molto più grande e grave sta accadendo nella nostra società.

La mancanza di tolleranza, l’uso irrazionale della violenza, nascondersi dietro una legge pensando che si abbia il diritto di usare indiscriminatamente la violenza, è molto più grave dell’overbooking in sè.

Tu che idea ti sei fatto di quello che è accaduto?

One Response

  1. guido caronti 16 aprile 2017

Lascia un commento