Differenza tra Avvicinamento di Precisione e NON di Precisione

Avvicinamento di precisioneCi sono diversi tipi di avvicinamenti, ma oggi ci concentriamo solo su due.

Avvicinamento di precisione.

Avvicinamento NON di precisione.

Fondamentalmente la differenza tra i due è che nell’avvicinamento di precisione, oltre ad avere la strumentazione per indicazioni sulla posizione orizzontale dell’aereo, abbiamo anche indicazioni sulla posizione verticale (ILS, MLS, GPS).

Negli avvicinamenti NON di precisione abbiamo solamente le indicazioni orizzontali (VOR, NDB).

Ma andiamo nel dettaglio e vediamo passo-passo cosa significa fare uno o l’altro avvicinamento.

Cosa significa avvicinamento

Semplicemente si tratta della fase di volo per passare dalla crociera all’atterraggio.

Ormai saprai già che la zona aeroportuale è molto trafficata con un numero elevato di aeromobili che atterranno ed altri che decollano.

Per evitare incidenti ci si affida anche alla strumentazione di bordo.

Nella fase di avvicinamento è importante mantenere la giusta velocità, direzione, quota e la corretta posizione che la torre di controllo o le procedure SID e STAR ci chiedono di mantenere ad ogni dato momento.

Strumenti utilizzati per un avvicinamento di precisione

Gli strumenti utilizzati in questa fase di volo sono vari, quelli dedicati alla navigazione sono: NDB, VOR, ILS, MLS, GPS.

NDB: Non Directional Beacon offre al pilota la possibilità di conoscere la posizione di una radiostazione a terra a cui potrà dirigersi seguendo uno strumento in cabina che punta esattamente verso quella stazione.

VOR: VHF Omni Directional Radio Range offre al pilota la possibilità di seguire una determinata rotta (o radiale) in base ad una radiostazione messa a terra e di conoscere se ci si sta avvicinando o allontanando da essa ed in alcuni casi fornisce anche la distanza a cui ci si trova da quel punto.

ILS: Istrumental Landing System, ne avevamo già parlato molte volte, serve per allinearsi alla pista e permette di posizionare l’aereo lungo il centro pista e di scendere seguendo il sentiero di discesa (Glide Slope).

MLS: Microwave Landing System è simile all’ILS, ma permette di avere un angolo d’azione molto più ampio rispetto all’ILS, sia in verticale che in orizzontale ed è adatto per aeroporti di grandi dimensioni, aeroporti circondati da montagne o in caso di brutto tempo.

GPS: Ce ne sono di diversi tipi WAAS, SBAS, ma non voglio entrare troppo nel dettaglio. Basti sapere che questi sistemi si basano su posizionamento GPS per effettuare un avvicinamento di precisione.

Strumenti utilizzati per un avvicinamento NON di precisione

Per gli avvicinamenti NON di precisione si utilizzano l’NDB ed il VOR che danno solo indicazioni sulla posizione orizzontale.

Si utilizza anche l’ILS, ma solamente la “funzione” che indica l’allineamento alla pista (LLZ o Localiser) e non il sentiero di discesa.

Per conoscere la posizione verticale si utilizza uno strumento che indica la distanza da un punto a terra (normalmente un VOR), questo strumento si chiama DME (Distance Measuring Equipment).

Bene, questi due tipi di avvicinamenti sono categorizzati come avvicinamenti strumentali proprio perchè utilizzano strumenti a bordo per passare dalla fase di crociera all’atterraggio.

Domande? 🙂

Commenti

  1. GIANPIERO TONNELLATO 13 agosto 2017
    • Daniele 14 agosto 2017

Lascia un commento