confusioneAl di fuori della pianificazione del volo e delle decisioni da prendere prima e durante un volo vediamo come prendere delle decisioni quotidianamente utilizzando una tecnica molto usata nello sport: il Goal Setting.

Le decisioni da prendere utilizzando la tecnica del Goal Setting, quindi facciamo prima una breve premessa per spiegare come funziona.

Il goal setting nasce nello sport per dare dei tempi agli obiettivi degli atleti, infatti goal setting significa letteralmente “settare gli obiettivi”. Gli obiettivi possono essere a breve, medio e lungo termine, per esempio obiettivi da oggi a una settimana, tra un mese e tra un anno.

Prendere decisioni basandosi sul goal setting significa poter definire degli obiettivi specifici, definiti nel tempo e sulla base dei quali costruire un piano d’azione. Diventa molto più semplice prendere decisioni se prima ci si organizza!

Come in un volo, se abbiamo chiara la destinazione, se abbiamo i nostri punti di riferimento, se sapremo immaginare a grandi linee gli ostacoli o i problemi che incontreremo, allora il volo si concluderà senza problemi.

In altre parole, nella nostra vita se sapremo avere obiettivi chiari, se sapremo essere preparati ad affrontare gli ostacoli che incontreremo, le cose andranno bene e potremmo realizzare i nostri obiettivi.

Un esempio di applicazione

Scopo

Se per esempio dobbiamo iniziare un nuovo progetto, che sia di studio, di lavoro, di volo, di sport o qualunque altro settore applicativo, inizieremo definendo l’obiettivo finale che chiameremo “scopo”.

Questo obiettivo a lungo termine è il punto di partenza per creare il piano d’azione e per decidere quali saranno tutti gli altri obiettivi più piccoli che sommati l’uno all’altro condurranno alla realizzazione dell’obiettivo finale, dello scopo appunto. Si definiranno così gli obiettivi di medio e breve termine.

Per uno studente gli i tempi per gli obiettivi potrebbero essere questi:

Inizio scuola a settembre:

1. Obiettivo a lungo termine – Giugno

2. Obiettivo a medio termine – Dicembre

3. Obiettivo a breve termine – Ogni mese a partire da Settembre

Per chi lavora o nella vita quotidiana si possono definire obiettivi simili in base a progetti che si devono realizzare: se per esempio sai di avere tra un mese una importante riunione di lavoro, allora NON è applicabile questo metodo, ma se la tua azienda ti ha incaricato di aprire una nuova filiale che dovrà essere operativa tra un anno, allora il metodo è applicabile.