Come Viaggiare Dall’Italia All’India

indiaUno dei paesi più affascinanti che potrai visitare è l’India. un paese incredibilmente pieno di contrasti, ma allo stesso tempo affascinante e divertente. E’ un paese che o finisci per amare o per detestare. Non ci sono mezze misure!

Purtroppo per noi italiani l’India è anche un paese che tristemente è entrato a far parte della nostra vita con la questione ancora non risolta dei due Marò. Ormai nessuno ne parla e la politica ha girato le spalle alla questione. Un in bocca al lupo ai nostri due connazionali con l’augurio che si riprendano le trattative.

Per il nostro viaggio verso questo paese, vediamo come viaggiare dall’Italia all’India: voli, compagnie aeree, destinazioni e quanto di più utile per spostarsi e visitare il paese di Gandhi, Sai Baba, del Gange e Taj Mahal.

1. Scelta Del Volo

Forse non hai mai pensato di andare in India prima, pertanto non sapevi che c’erano molte molte compagnie aeree che volano dall’Europa verso diverse città Indiane. Puoi cercare offerte o rivolgerti all’agenzia per saperne di più.

Mio consiglio è viaggiare di notte ed arrivare in India di mattina presto. Facendo così potrai dormire durante il volo e guadagnare un giorno. In alternativa puoi volare di giorno per arrivare in India di notte e dormire in un hotel vicino all’aeroporto.

Per facilitarti nella scelta del volo, ho preparato questo articolo in cui metto a confronto due compagnie aeree che volano verso l’India: Lufthansa e Air India.

2. Scelta Della Città Di Arrivo

In base al tipo di viagio che vuoi fare e alla tua destinazione finale puoi decidere in quale città arrivare: Delhi, Mumbai, Bangalore, Chennai… La maggior parte dei voli sono per Delhi chiaramente, ma si possono trovarne molti anche per Mumbai (il nuovo nome di Bombay). Dall’Italia c’è un volo diretto con Air India da Malpensa a Delhi.

india

3. Visto, Passaporto E Immigrazione

Prima della partenza e con largo anticipo devi richiedere il visto turistico o per lavoro per poter entrare nel paese. L’India è uno di quei paesi che richiede a tutti il visto, anche se sei un turista. Per saperne di più sui visti e richiederne uno, visita questa pagina.

Una volta arrivato in India dovrai prima di tutto passare il controllo dell’immigrazione che ti richiederà un foglio che ti è stato consegnato in aereo. Questo foglio serve per dichiarare il tipo di visita in India, se per turismo o lavoro, quanti soldi hai con te, dove alloggerai, ecc.

Passato il controllo immigrazione potrai ritirare la tua valigia. Ti consiglio già di cambiare i soldi quando arrivi. Il banco per cambiare moneta si trova vicino al ritiro bagaglio.

Esci dall’aeroporto e goditi la tua visita indiana!

 

Lascia un commento