1
884

Cosa Fanno i Piloti Prima che i Passeggeri Salgono a Bordo

aereo al gate prima di un volo

Voglio raccontarti di una fase ben precisa e molto importante del volo.

La preparazione a terra.

È forse più importante del di volo in sè perchè è proprio a terra che è possibile anticipare problemi e pianificare le procedure da seguire durante il volo.

Se hai già volato saprai benissimo che appena arrivati all’aeroporto sarà necessario svolgere le seguenti operazioni:

  • check-in (se non lo hai già fatto on-line)
  • superare i controlli di sicurezza
  • raggiungere il gate
  • metterti in fila per salire sull’aereo

Tutte queste operazioni necessitano di tempo.

Quanto tempo?

Dipende dal tipo di volo. Indicativamente:

volo nazionale o di breve durata, basta presentarsi in aeroporto anche 1 ora prima del volo

volo internazionale bisogna presentarsi almeno 2 ore prima

Perchè ti racconto tutto questo? Perchè mentre tu stai svolgendo queste operazioni i piloti sono già in cabina preparando il volo o stanno pianificando il volo prima di salire a bordo.

Vediamo quindi cosa fanno i piloti prima che i passeggeri salgono a bordo.

Cosa fanno i Piloti Prima di un Volo di Breve Durata

Abbiamo già discusso in precedenza dei controlli pre-volo, ora vediamo in dettaglio tutto quello che accade mentre tu stai aspettando di salire a bordo.

Su un volo di breve durata, molto probabilmente troverai i piloti già in cabina visto che sono appena arrivati da un’altra città ed hanno “scaricato” dei passeggeri nell’aeroporto in cui ti trovi.

Normalmente, quando i piloti arrivano da un volo ed attendono di effettuare il volo successivo, passa da 30 minuti ad 1 ora tra un volo e l’altro. Altre volte passa più tempo, ma consideriamo un tempo medio.

In questo tempo i piloti possono fare diverse cose:

  • Riposarsi e riprendersi dopo il volo appena effettuato
  • Iniziare a preparare il FMC per il volo successivo
  • Studiare la rotta e le condizioni meteo del volo successivo
  • Verificare le condizioni esterne dell’aereo
  • Verificare le condizioni della cabina
  • Mangiare
  • Uscire dal cockpit per camminare
  • Andare in aeroporto al bar

Le ultime 3 forse non te le aspettavi, non sono certamente previste dalle procedure, ma fanno parte della routine dei piloti.

Riassumendo, le principali attività che vengono svolte sono le seguenti:

  • Controlli esterni pre-volo
  • Preparazione della cabina e dei dati di volo

I controlli esterni pre-volo consistono in un giro a piedi per verificare le condizioni della fusoliera, le ali ed i motori dopo il volo appena effettuato e prima del volo successivo. Si cercano anomalie presenti sulla struttura, perdite di olio o altri possibili problemi.

La preparazione della cabina invece serve per inserire la rotta successiva, inserire i dati relativi a condizioni meteo, peso dell’aereo ed altri valori necessari per comunicare con l’aereo.

Si firmano un po’ di carte, si studiano le procedure per il decollo, si verificano eventuali difficoltà che si potranno incontrare in volo.

Un’altra attività molto importante che si effettua in questo tempo è il caricamento di carburante per il volo da effettuare. I piloti verificano che l’operazione avvenga e che il carburante necessario venga caricato.

Cosa fanno i Piloti Prima di un Volo Intercontinentale

Per questo tipo di voli le cose cambiano leggermente. La principale differenza è che i piloti non si trovano già in cabina, ma viste le numerose ore necessarie per effettuare un volo intercontinentale, gli equipaggi arrivano in aeroporto riposati, dopo aver speso alcune ore o una notte intera in un hotel.

Questo significa che effettueranno una serie di operazioni ancor prima di entrare in cabina.

Queste stesse operazioni, o molto simili, vengono effettuati anche dai piloti di voli brevi, ma solamente precedentemente il primo volo della giornata.

Le operazioni effettuate prima di entrare in cabina sono:

  • Studio a tavolino delle condizioni meteo lungo l’intera rotta
  • Pianificazione del volo

I piloti hanno tempo per potersi sedere a tavolino dopo aver raccolto le informazioni da una sala dedicata agli equipaggi in cui ci sono dei computer per raccogliere le informazioni necessarie.

cosa fanno i piloti prima di un volo

Come dicevano, possono leggere le mappe meteorologiche lungo tutta la rotta.

Immagina un volo da Milano a Tokyo: la rotta è talmente lunga che si attraverseranno molti spazi aerei, molte aree con condizioni meteorologiche diverse… tutto va pianificato e anticipato.

Questa pianificazione richiede circa 1 ora di tempo medio. Oltre a queste pianificazioni, il comandante incontra gli assistenti di volo e vengono date particolari comunicazioni, se ce ne sono.

Una volta pianificato il volo, verificate le condizioni meteo e fatto il briefing con tutto l’equipaggio, ci si reca all’aereo per iniziare i preparativi in cabina.

A questo punto, la lista delle attività da svolgere sono più o meno quelle indicate precedentemente per i voli brevi.

Cosa fanno i Piloti mentre tu attendi al Gate prima dell’Imbarco

Prima di imbarcarti non vedrai i piloti che effettuano i controlli esterni. Vengono effettuati quasi subito dopo il volo precedente.

Troverai i piloti già in cabina che effettuano le ultime operazioni di inserimento dei dati nel FMC e pianificazione del volo.

Nel momento in cui viene chiamato l’imbarco e stai salendo sull’aereo, prova a dare un’occhiata alla cabina e vedrai i piloti al loro posto inserendo ancora qualche dato nel FMC, magari c’è anche un tecnico che porta delle carte al comandante per la sua firma prima del decollo.

Appena l’imbarco è terminato ci si trova quasi all’ora prevista per il decollo, pertanto i piloti devono chiudere la porta del cockpit ed iniziare le operazioni per avviare il volo.

Questo è quanto accade mentre stai aspettando il tuo volo.

La prossima volta che ti trovi in aeroporto ed avrai un po’ di tempo, fatti un giro e cerca un aereo in arrivo al parcheggio e cerca di seguire tutte le operazioni e quanto tempo passa prima che l’aereo riparta per una nuova destinazione.

Mostra i commenti

Nessun commento

Lascia un commento