1
2119

Cosa sono ICAO e IATA e gli Enti Regolatori per la Sicurezza

cosa sono icao e iata e gli enti regolatori per la sicurezza

Come ho spesso specificato nei vari articoli in cui ho parlato di sicurezza del volo, in aviazione tutto è regolato da normative. Questo è stato fatto per migliorare la sicurezza in un ambito così delicato come l’aviazione.

L’idea che sta dietro a tutte queste norme è che più si standardizza più si generano processi sicuri che non portano ad errori o incidenti. La stessa strategia si utilizza in altri ambiti ad alto rischio, per esempio nelle centrali nucleari, in ambito medico o in ambito aerospaziale.

Ma non solo, lo si utilizza anche in grandi industrie dove i processi sono altamente automatizzati e specializzati. Si veda le catene di montaggio delle automobili o l’industria alimentare.

Questo dimostra che avere regole, norme e sistemi di controllo migliora l’efficienza dei processi e innalza i livelli di sicurezza.

Se esistono le norme esistono anche gli enti che le creano ed esistono gli enti che controllano la loro implementazione e che tutti gli operatori le rispettino.

Vediamo quindi chi sono questi enti e quale differenza apportano alla sicurezza del volo per tutti i passeggeri.

Enti Mondiali: ICAO e IATA

I passeggeri si limitano ad avere a che fare con le compagnie aeree e le agenzie di viaggio o tour operator, ma dietro a queste aziende ci sono grosse organizzazioni mondiali che regolano le attività di tutti loro.

Iniziamo quindi dai grandi del mondo dell’aviazione.

ICAO

ICAO è una sigla che sta per International Civil Aviation Organization. È un ente che fa parte delle Nazioni Unite creato nel 1944 a Chicago durante la convention internazionale sull’aviazione civile.

ICAO suggerisce, ma non regola. Ovvero, raccomanda che una determinata norma venga implementata, ma poi sono gli Enti regolatori locali a decidere se implementarla o meno.

191 sono gli Stati Membri e grossi gruppi industriali. La loro missione è quella di trovare accordo internazionale su tutti gli Standard che si dovrebbero seguire in aviazione.

Tutto quello che fanno è orientato a garantire sicurezza, efficienza, un’economia sostenibile ed un’alta responsabilità nei confronti dell’ambiente all’interno del mondo dell’aviazione civile.

Ogni Stato Membro garantisce che i propri operatori locali seguano le regole e norme suggerite da ICAO in modo da poter operare in sicurezza le centinaia di migliaia di voli giornalieri in tutto il mondo.

IATA

IATA è una sigla che sta per International Air Transport Association. È un ente internazionale che rappresenta le compagnie aeree. Sono 265 le linee aeree che ne fanno parte.

Il compito di IATA è di supportare le compagnie aeree aiutandole a creare politiche industriali a loro favore e aiutandole a risolvere grossi problemi legati all’ambito aeronautico.

Ha anche un compito di regolare e coordinare i rapporti con ICAO.

La differenza tra ICAO e IATA è che la prima rappresenta Stati e gli enti regolatori della sicurezza dell’aviazione civile, mentre la seconda rappresenta le compagnie aeree.

Chiaramente entrambe hanno un interesse a garantire la sicurezza, ma la seconda ha anche l’interesse di garantire che il sistema faciliti le cose per le compagnie aeree.

enac

Enti locali regolatori

A livello Europeo l’ente regolatore dell’Unione Europea è l’EASA. European Aviation Safety Agency. Il suo compito è di pubblicare le norme che ogni ente facente parte del sistema Aviazione Civile degli stati dell’Unione Europea, deve seguire per garantire la sicurezza all’interno dello spazio europeo.

EASA determina le regole che vanno seguite. Certifica e approva prodotti e organizzazioni in Europa. Anche quali compagnie aeree estere possono entrare nello spazio aereo europeo.

L’equivalente dell’EASA negli stati uniti è la FAA.

In Italia esiste ENAC che sta per Ente Nazionale Aviazione Civile e garantisce che le norme EASA vengano implementate nel nostro paese e garantisce che tutti gli operatori seguano norme e operino in sicurezza.

Per operatori non intendo solo le compagnie aeree, ma tutte le organizzazioni operanti nel settore. PEr esempio anche le scuole di volo che rilasciano brevetti di volo seguono rigide norme Enac.

Enac si occupa anche delle investigazioni degli incidenti aerei sul territorio italiano. Per un elenco completo delle loro attività, visita la loro pagina.

Si occupa anche di tenere aggiornata la lista nera delle compagnie aeree che non possono volare in europa ed ovviamente anche l’elenco delle compagnie aeree italiane che possiedono la licenza di esercizio.

Per intenderci:

ICAO

EASA

ENAC

La prima raccomanda gli standard da seguire. La seconda determina le norme all’interno del suo territorio e può decidere se implementare o meno le norme ICAO. Il terzo implementa le norme EASA nel proprio territorio.

Questi sono gli enti che fanno sì che tu possa prendere un aereo senza preoccuparti troppo della sicurezza e senza dover controllare se la compagnia aerea sta seguendo delle pratiche sicure. Ci sono già questi enti governativi che lo fanno per te e fortunatamente stanno facendo un ottimo lavoro.

Mostra i commenti

Nessun commento

Lascia un commento