Errore umano tra le cause dell’incidente di Genova

C’è il sospetto di un possibile errore umano nel disastro di Genova, l’incidente che ha coinvolto la Jolly Nero, la nave portacontainer che si è schiantata contro la torre dei piloti, facendola crollare insieme alla palazzina adiacente. Il bilancio è di sette morti, due dispersi e quattro feriti, con la Procura che ha aperto l’inchiesta e indaga per disastro colposo. Due sono per ora gli indagati: il comandante 63enne Roberto Paoloni e il pilota Antonio Anfossi. http://www.giornalettismo.com/archives/921935/incidente-al-porto-di-genova-le-parole-disperate-del-pilota/

Un caso di errore umano, ma come spesso accade, forse giustamente, non sapendo come sono andati i fatti si sospetta che a causare l’incidente fosse un errore umano. Come già spiegato nella teoria dell’errore umano, ma ormai ben conosciuto sorpattutto in campo aeronautico, a causare un incidente non è un solo fattore, ma una catena di eventi che riescono a superare una serie di barriere e quindi a causare l’incidente.

Vedi la teoria del formaggio Svizzero. E’ la teoria secondo cui in un sistema ci sono diverse barriere che possono bloccare il susseguirsi di eventi che portano all’incidente e queste barriere sono rappresentate da fette di formaggio svizzero con i buchi. Quando tutti i buchi sono allineati, l’incidente a libero accesso fino a trasformarsi in un incidente.

Per quanto riguarda Genova, non è detto che sia errore umano, ma sicuramente è legato a qualche limite umano. Le ore di lavoro, la consapevolezza che la nave avesse problemi, ma una mancata comunicazione non ha “distribuito” l’informazione a tutti… Diverse cause possono essere coinvolte, ma certamente legate all’uomo.

Scarica l'Estratto dei miei Manuali. Riservato solo agli Iscritti alla Newsletter!

I miei manuali scaricabili

Share This Story, Choose Your Platform!

2 Comments

  1. […] ho scritto molte volte nei vari articoli che ho pubblicato, le barriere difensive che NON funzionano e che portano ai disastri aerei sono molti e dobbiamo ancora trovare tante soluzioni. Vediamo cosa […]

  2. […] ho scritto molte volte nei vari articoli che ho pubblicato, le barriere di difesa che NON funzionano e che portano ai disastri aerei sono molti e dobbiamo ancora trovare molte soluzioni. Vediamo cosa […]

Leave A Comment