1
332

Finge Una Lunga Vacanza Per Dimostrare Come Facebook Condiziona Le Nostre Vite

facebookFacebook e i social network sono perfetti per distorcere la realtà senza che nessuno lo sospetti. Nessuno sa realmente se quello che pubblichi corrisponde alla realtà o meno, pertanto è semplicissimo far credere qualunque cosa si voglia alle altre persone. Per provarlo una 25enne olandese, Zilla Van Den Born, ha finto di aver compiuto un lungo e avventuroso viaggio in Asia per 5 settimane postando foto sapientemente ritoccate. E’ riuscita a convincere tutti di aver realmente compiuto la vacanza, senza però mai lasciare la città in cui vive, Amsterdam.

“L’ho fatto per dimostrare alle persone che filtriamo e manipoliamo quello che facciamo vedere nei social network. In questo modo creiamo un mondo ideale online che la realtà non può soddisfare. Il mio obiettivo era dimostrare quanto sia facile e comune distorcere la realtà”.

E l’obiettivo è stato centrato in pieno, tanto che amici e parenti di Zilla erano assolutamente convinti del fatto che avesse passato 5 meravigliose settimane tra Thailandia, Cambogia e Laos. La famiglia l’ha addirittura accompagnata in aeroporto, anche se non sapeva che subito dopo Zilla ha preso un treno per tornare a casa e cominciare a fingere la sua partenza.

Facebook in primis, ma tutti i social network hanno una funzione psicologica ben precisa: sono un modo per dire “Io esisto!”. E’ semplice compensare le mancanze della realtà con qualche momento da sogno, seppur finto. Facebook è un ottimo strumento per mantenere i contatti con amici e parenti lontani, ma quando inizia ad essere un mondo parallelo alla nostra vita, dovremmo fermarci e pensare se realmente stiamo vivendo come vorremmo!

Mostra i commenti

Nessun commento

Lascia un commento