310

Guai Finanziari da $4,9 Miliardi per Boeing per il 737 MAX

Boeing dovrà pagare $4,9 Miliardi per i danni causati ai propri clienti a causa del blocco al 737 MAX in tutto il mondo con un impatto economico sull’azienda pari a una riduzione del profitto di $5,6 Miliardi.

Gli analisti prevedono che questo impatto così potente spazzerà via qualunque possibilità di profitto.

Oltre a questi costi, si è verificato un aumento anche dei costi di produzione di $1,7 Miliardi dovuto principalmente ad un periodo di riduzione della produzione più lungo del previsto.

Boeing non riceverà alcuna concessione da parte dell’ente regolatore americano per il rientro in servizio del 737 MAX, almeno fino alla fine del 2019 e la produzione non ritornerà ai livelli precedenti fino al 2020.

Queste previsioni di rientro e tutti i calcoli dei costi sono basati su una “stima ideale”, ma le tempistiche reali potrebbero essere ben diverse da quelle stimate.

Il secondo trimestre del 2020 dovrebbe vedere un incremento della produzione del 737 da 42 unità al mese a 57. Al momento si sta continuando a produrre il 737 MAX e verranno consegnati ai clienti dopo la rimessa in servizio.

Il problema è che queste stime potrebbero cambiare, ed ogni variazione potrebbe avere un ulteriore impatto economico sull’azienda.

Questo è un brutto momento per Boeing ed il loro focus è quello di rendere l’aereo sicuro per il trasporto dei passeggeri, ma chiaramente l’impatto economico è enorme e devono stare molto attenti a non arrivare al punto di dover chiudere il programma di produzione del 737.

Secondo il capo finanziario dell’azienda, il bilancio sano generato negli anni scorsi rende Boeing sufficientemente forte dal punto di vista economico per affrontare questa situazione. Speriamo sia effettivamente così.

Con 153.000 dipendenti, sarebbe un peccato e un disastro dover lasciare a casa migliaia di persone.

Speriamo che la questione si risolva per il meglio, sia per i dipendenti di Boeing, sia per l’azienda, ma anche per l’aviazione commerciale in generale. Il 737 MAX dovrà rientrare in servizio e lo farà nel migliore dei modi.

In qualche articolo precedente ho chiesto ai lettori del blog cosa pensano di questo aereo e come reagiranno quando rientrerà in servizio. Sembra che ci sia poca fiducia in questo aereo, ma comunque forte stima dell’azienda.

Credo che i passeggeri e le compagnie aeree prenderanno il loro tempo per ritornare ai livelli di stima che Boeing ha goduto per decenni. Ci vorranno anni, ma ce la faranno.

Mostra i commenti

Nessun commento

Lascia un commento