Ho trovato un articolo veramente ridicolo che ti spiega come atterrare un aereo in caso di emergenza. Si trova sul sito wikiHow che a quanto pare non ha avuto grande successo. Gli articoli che scrivono potrebbero essere utili, ma la forma e la scelta dell’argomento – a mio avviso – non sono in linea con quello che la gente cerca, almeno in Italia. Per esempio, guarda come spiegano alle ragazzine come dire a tua madre che ti è venuto il ciclo!

Laereo-più-pazzo-del-mondo-1980Ora, ritorniamo all’atterraggio che sicuramente farai in caso di emergenza! Per prima cosa ti spiegano che devi sederti a sinistra perchè quello è il posto del comandante, devi leggere la strumentazione (che ovviamente non hai mai visto prima) e poi devi ricordarti di fare delle cose molto importanti. Leggi un po’ cosa ti dicono di fare:

Probabilmente sarai sopraffatto da ansia e panico per la gravità della situazione. Ricordati di respirare: ti aiuterà a concentrarti”.

Probabilmente sarai sopraffatto dall’ansia??? Ma sei mai entrato in una cabina di pilotaggio durante una situazione di emergenza con l’aereo fuori controllo e senza piloti??!!! Nemmeno nei film riescono a ricreano un scenario del genere!

Ricordati di respirare???!!! Si, è vero, a volte mi dimentico, poi qualcuno ogni tanto me lo ricorda! Ma come si fa a dimenticarsi di respirare?!

Poi l’articolo spiega di tutte le cose che dovresti fare, come chiamare aiuto alla radio, attivare il pilota automatico, cercare il codice identificativo dell’aereo, farti guidare per l’atterraggio, ecc. Scene viste nei film?!

Proviamo a spiegare un po’ di cose e perchè, forse, non sarebbe possibile mettersi ai comandi di un aereo di linea se non hai almeno un minimo di conoscenza di base sulle tecniche di volo e di una cabina di pilotaggio.

Perchè non potresti pilotare un aereo di linea in caso di emergenza

Per prima cosa gli assistenti di volo hanno delle precise procedure da seguire e prima di arrivare a chiedere ai passeggeri se qualcuno è un pilota ce ne vuole.

Dobbiamo ricordarci che ci sono due piloti in cabina e ce ne sono due perchè un aereo di linea è complicato da gestire da soli, quindi i compiti vengono divisi tra i due. Un altro motivo è anche questo: in caso di emergenza o per un malore di uno dei due piloti, l’altro può comunque atterrare in sicurezza anche da solo.

Seconda cosa, prima di chiedere aiuto ai passeggeri, molto probabilmente sarà un assistente di volo a mettersi ai comandi. Alcuni assistenti di volo sono anche piloti ho hanno avuto qualche esperienza di volo oppure semplicemente sono appassionati di volo e quindi ne sanno qualcosa.

Se effettivamente, nel caso assurdo che entrambi i piloti sono “fuori uso” e nessun assistente di volo se la sente di mettersi ai comandi, allora si arriverebbe ai passeggeri. Tra i passeggeri la probabilità che qualcuno si offra e si prenda questa responsabilità è legata all’esperienza di volo (se è un pilota) o al suo carisma, al suo carattere. Credo che ci vogliano “palle d’acciaio” per offrirsi in una situazione del genere.

Cosa fare in cabina di pilotaggio in caso di emergenza

Quando entri in cabina sarai sopraffatto dalla quantità di bottoni e spie che trovi in ogni angolo. Sarà molto complesso trovare i pulsanti giusti.

Voglio raccontarti una storia a proposito. Ho fatto un volo in un simulatore full motion di un Boeing 737 della Lufthansa a Berlino.

Eravamo in tre. Io avevo già esperienza di volo ai comandi di altri aerei e avevo studiato la cabina di pilotaggio di quel modello, poi c’era un altro pilota privato che volava su aerei monomotore e poi c’era un signore che per noia aveva deciso di fare questa esperienza.

Bene, il terzo, l’annoiato, non era riuscito ad atterrare l’aereo perchè era estremamente difficile e duro controllare l’aereo e tenerlo alla corretta quota ed in linea con la pista.

Devi pensare che in questa simulazione fatta a Berlino trovavamo l’aereo già in linea con la pista, alla giusta velocità e con l’aereo correttamente settato, era appunto una simulazione e non avevamo alcuna responsabilità. Nonostante la situazione semplificata, era molto difficile. Ma allora perchè wikiHow si mette a spiegare cosa fare in cabina in caso di emergenza?!

Tornando a noi: Ricordati di respirare 🙂 siediti a sinistra, non andare in ansia e accendi il pilota automatico, ma fai attenzione a non spingere il bottone sbagliato e spegnere i motori! Ti offriresti se fosse necessario??