684

Incidente Lion Air: FAA Azioni Imminenti per i Problemi del 737 MAX

lion air incidente aereoA seguito dell’incidente aereo di Lion Air avvenuto in Indonesia a fine Ottobre, la FAA (l’ente di controllo nazionale statunitense), ha emesso il cosiddetto Emergency Airworthiness Directive (AD), ovvero un bollettino ufficiale in cui avvisa che ci sono dei problemi con i Boeing 737 MAX che potrebbero portare ad una perdita di controllo.

Anche Boeing ha emanato un bollettino a seguito delle analisi dell’incidente aereo di Lion Air. Il problema riguarda un sensore legato all’angolo di attacco, ovvero l’angolo che si forma tra l’inclinazione verticale dell’aereo rispetto una linea dell’ala.

Leggi anche: Lion Air Incidente Aereo in Indonesia. L’Aereo Aveva già dei Problemi

Se si supera eccessivamente un determinato angolo di attacco si rischia che l’aereo vada in stallo. Boeing ha introdotto un sensore che permette di evitare questi eccessivi angoli di attacco e per prevenire situazioni pericolose il sensore immette un input agli equilibratori (elevatori), che portano automaticamente l’aereo ad abbassare il muso per recuperare velocità ed uscire da una situazione di potenziale stallo.

Se questo input automatico viene dato dai computer dell’aereo i piloti possono disinserire l’input schiacciando un pulsante sulla barra di comando o cloche.

Il problema di questo input automatico comandato dal sensore dell’angolo di attacco è che porta l’aereo ad abbassare eccessivamente il muso e perdere quota di volo. Questo può, in alcuni casi, concludersi con un incidente aereo (come è accaduto).

Nel bollettino di Boeing si dichiara che i piloti devono seguire il manuale dell’aereo e che in questo caso la procedura per risolvere il problema fa parte delle memory items che i piloti devono conoscere.

La cosa più sconcertante è che il problema non era mai stato risolto nonostante si fosse presentato ben 4 volte sullo stesso aereo. Infatti, prima dell’incidente, questo problema si era verificato anche sui 4 voli precedenti.

Il sensore era stato sostituito, ma proprio la sua sostituzione avrebbe poi peggiorato ulteriormente le cose. Ci sono ancora delle investigazioni in corso riguardo questo punto.

L’altro punto su cui bisogna riflettere e trovare delle risposte riguarda la reazione dei piloti. Come avevo già accennato in un altro articolo, il volo Lion Air si era svolto di giorno e non c’erano condizioni meteo particolari. Pertanto i piloti avrebbero potuto risolvere la situazione facilmente.

Mi sembra abbastanza chiaro che uno dei problemi riguarda anche l’addestramento dei piloti in questa compagnia aerea. La situazione che hanno affrontato rientra tra quelle più comuni nell’addestramento dei piloti.

L’analisi dell’incidente continua, ma certamente il bollettino di Boeing e quello della FAA sono un segnale grave di una condizione della sicurezza del volo ancora fragile. Non è accettabile rilasciare un nuovo aereo sul mercato e dopo poco tempo vederne già uno protagonista di un incidente aereo.

Mostra i commenti

Nessun commento

Lascia un commento