1
61

I desideri

I desideri sono sempre stati percepiti da tutti come qualcosa di irragiungibile, come un sogno. Qualcosa di astratto che ci piacerebbe avere, ma che in fondo dentro di noi sappiamo che non avremo mai. Quante volte ci siamo sentiti dire: “segui i tuoi sogni!”, “non smettere mai di sognare!”. Ora, quanti in realtà pensano dentro di sè, quando sentono queste parole, che la realtà è ben diversa da un sogno? In realtà, quando qualcuno cerca di convincerci che i sogni, i desideri possono essere qualcosa di reale, sentiamo dentro di noi qualcosa muoversi, le cosiddette farfalle nello stomaco, pensiamo che forse si potrebbe fare qualcosa che si avvicina al nostro desiderio, ci emozioniamo al pensiero di raggiungere e realizzare un sogno.

Ed è proprio così, tutti possiamo desiderare qualcosa e impegnarci in un percorso per poterlo rendere realtà. Gli ostacoli più grandi sono le nostre paure e le nostre emozioni. Ci fa paura investire energie e denaro in un progetto e quindi reagiamo emotivamente. Siamo noi stessi a creare gli ostacoli e allo stesso tempo siamo noi a creare i nostri desideri. Ci facciamo del male. Vogliamo qualcosa, ma sottovalutiamo il fatto che dobbiamo faticare per averlo e iniziamo ad avere paura e rinunciare.

Il modo migliore per reagire e metterci in moto è quello di dividere un desiderio in tanti piccoli obiettivi realistici e realizzabili, alcuni raggiungibili nel lungo periodo ed altri nel breve periodo, ma dobbiamo metterci in moto e lo si fa con l’azione. Agire per ottenre qualcosa, muoversi fisicamente, pianificare le azioni ed eseguirle senza lasciarci travolgere dalle paure o dalle emozioni. Dopo tutto, se ci pensiamo bene, se rimaniamo bloccati, statici nella nostra condizione di vita presente, i desideri rimarranno sempre tali e non cambierà mai nulla, ma se agiamo abbiamo l’occasione di cambiare. Il futuro diventa un mondo di opportunità e non un qulcosa che ci spaventa. Rimanendo statici abbiamo la certezza che le cose non cambieranno, agendo possiamo creare le occasioni per ottenere quello che desideriamo.

Mostra i commenti

1 commento

  1. micaela 16 Settembre 2011

Lascia un commento