13238

A che Velocità Viaggia un Aereo

Per capire quanto veloce vola un aereo bisogna prima capire quale tipo di aereo stiamo parlando e quali sono le condizioni di volo.

In questo articolo vedremo come distinguere i diversi modelli di aereo in base alla loro velocità ed in base alla fase di volo in cui si trovano.

Non parlerò di Velocità a terra o di velocità dell’aria indicata. C’è una differenza tra queste due e per darti un’indicazione precisa delle velocità di un aereo dovrei prima spiegarti cosa sono Ground speed e Indicated air speed.

Ma l’obiettivo di questo articolo è solamente quello di darti un’indicazione rapida sulle velocità che i piloti leggerebbero in cabina in ogni aereo, rispetto alla fase di volo in cui si trovano.

Iniziamo da aerei monomotore a pistoni e poi passeremo agli aerei di linea.

Velocità di un monomotore a pistoni

Un Cessna 172 ha una velocità di crociera di circa 120 nodi, che corrisponde a circa 220 km/h. Non tutti gli aerei monomotore a pistoni hanno le stesse velocità. Per esempio un Piper Arrow viaggia a circa 140 nodi, 20 nodi in più del Cessna.

Chiaramente queste sono velocità indicative che non tengono in considerazioni quota e velocità del vento.

Le velocità di questi aerei non sono molto alte, ma sono aerei costruiti per essere pilotati da piloti privati in Aviazione Generale e non per scopi commerciali.

Ci sono comunque altri aerei monomotore più veloci come, ad esempio, il Mooney che vola a 170 nodi.

Bimotori

Andando avanti nella classificazione vediamo ora gli aerei bimotore.

Il Baron viaggia a 180 nodi. Inizialmente questo aereo era stato costruito con motori a pistoni, ma successivamente diverse varianti hanno visto l’aereo con motori con turbo e turboelica dove le velocità erano probabilmente più elevate.

Risultati immagini per baron beechcraft
Baron G58

Il Beechcraft King Air è un aereo turboelica costruito in diverse varianti in base al numero di passeggeri che trasporta. La versione più piccola che trasporta 6 persone raggiunge una velocità di 270 nodi, mentre la versione più grande da 8 passeggeri raggiunge una velocità di crociera di 310 nodi.

A che velocità vola un aereo di linea

Iniziamo da aerei di linea più piccoli come l’ATR 72-600 ed il Q400 che viaggiano a circa 280 nodi che corrispondono a 520 km/h. Questi due modelli sono aerei con motori a turboelica.

Aerei di linea piccoli, ma con motori a jet, come il CRJ 200 viaggiano attorno ai 488 nodi, ovvero circa 900 km/h. Tutti gli aerei con motori a jet viaggiano a questa velocità. Alcuni sono più veloci perché più aerodinamici, più leggeri o semplicemente perché hanno dei motori più potenti. Vedi il caso di molti aerei a jet privati.

Quindi possiamo dire che circa tutti gli aerei di linea viaggiano a 488 nodi.

Velocità di un aereo al decollo e atterraggio

Piccoli aerei monomotore a pistoni decollano circa attorno ai 60 nodi, 110 km/h.

La velocità cambia molto in base al peso dell’aereo e alle condizioni meteo.

Può anche cambiare in base alla quota in cui si trova l’aeroporto. Se ci si trova a quote elevate (come nel caso di aeroporti posti in montagna o su un altopiano), i motori a pistoni vengono portati ai loro limiti in quanto c’è meno ossigeno nell’aria e quindi ci vorrà una rincorsa maggiore.

In questi casi la potenza del motore sarà ridotta e bisognerà gestire bene la miscela aria/carburante.

Aerei con motori turboelica decollano e atterranno a velocità più elevate, ma anche in questo caso la velocità dipende dal peso dell’aereo. Un Beechcraft Baron decolla a 85 nodi ed atterra a 100 nodi.

Un King Air decolla a circa 110 nodi ed atterra anche a circa questa stessa velocità.

Risultati immagini per king air beechcraft
King Air E90

Un ATR 72-600 ed un Q400 hanno delle velocità di decollo ed atterraggio che variano quasi sempre, in base al peso dell’aereo. Se si trovano a pieno carico con il massimo di passeggeri, bagagli e carburante, risulteranno velocità più elevate.

La stessa cosa vale per gli aerei di linea con motori a jet. Le velocità di decollo sono determinate dal FMC in base ad un numero di variabili tra cui, oltre al peso dell’aereo, anche le condizioni meteo.

Ho trattato le velocità di decollo in dettaglio nel manuale “Cockpit! Come Funziona un Aereo e Cosa Fanno i Piloti”, in cui spiego come vengono calcolati de impostate le velocità V1, VR e V2.

Le velocità di cui abbiamo parlato in questo post sono solamente delle indicazioni per darti un’idea di cosa stiamo parlando e di cosa leggerebbero i piloti sui loro strumenti.

Come anticipato inizialmente, dovremmo entrare nel dettaglio sulla differenza tra Ground speed e IAS, Indicated Air Speed. Lo vedremo in un altro post.

Se hai bisogno di maggiori dettagli, scrivilo tra i commenti.

Mostra i commenti

Nessun commento

Lascia un commento