Cosa sono i “ding” che si sentono in cabina?

art_Flight-Attendant-Call-Button-737-420x0A volte durante il volo si sentono una serie di “ding” senza che poi succeda nulla di particolare. La tendenza dei passeggeri, al suono del “ding”, è di sollevare la testa per vedere se il comandante ha acceso o spento il segnale delle cinture. In realtà per ogni fase del volo ci sono determinati “ding” che hanno dei significati specifici. Ad esempio, prima del decollo e prima dell’atterraggio i piloti avvisano gli assistenti di volo che in pochi minuti si decollerà o atterrerà.

Ci sono poi altri momenti in cui i piloti mandano dei “messaggi” agli assistenti di volo sottoforma di “ding” appunto. Ad esempio, dopo una certa quota si avvisa gli assistenti di volo che possono iniziare il servizio e che il lavoro in cabina di pilotaggio è calato pertanto è possibile interrogare i piloti per qualunque cosa necessaria.

Altri “ding” possono essere quelli di passeggeri che chiamano gli assistenti di volo. Spesso in realtà, curiosando, si schiaccia il bottone con l’immagine dell’hostess per nessun motivo. Per sapere se hai chiamato l’assistente di volo basta vedere se sopra di te si è accesa una luce che indica la chiamata.

Mostra i commenti

Lascia un commento