Electronic Flight Bag – Ora Utilizzato anche da Ryanair

electronic flight bagRyanair ha lanciato l’Electronic Flight Bag (EFB) per tutti i piloti e su tutta la sua flotta di 300 aeromobili Boeing 737-800, grazie al quale i piloti useranno gli iPad al posto dei tradizionali manuali di volo.

A mio avviso sono arrivati leggermente in ritardo, ormai quasi tutte le compagnie lo utilizzano, magari non su tutta la flotta, ma è una pratica conosciuta da anni.

I piloti Ryanair hanno ora accesso all’utilizzo completo in modalità elettronica dell’Onboard Performance Tool (OPT), che include i calcoli sulla performance di decollo, oltre all’accesso istantaneo ai manuali elettronici di volo più aggiornati, che miglioreranno ulteriormente la gestione del tempo, riducendo la dipendenza dal cartaceo.

Nel corso dei prossimi mesi, Ryanair ha in programma di rimuovere la carta dalla consolle di volo, eliminando 15 kilogrammi di manuali da ciascuna cabina di pilotaggio. Poiché Ryanair opera oltre 550.000 voli all’anno, eliminerà oltre 10 milioni di pagine di documentazione cartacea e creando dei risparmi in carburante.

Cos’è l’Electronic Flight Bag

E’ un dispositivo elettronico di gestione delle informazioni che consentono agli equipaggi di eseguire attività di gestione del volo più facilmente ed in modo più efficace con meno carta.

Ha lo scopo di ridurre il carico di lavoro dei piloti facilitando l’utilizzo delle informazioni in cabina attraverso un accesso più immediato dei programmi di calcolo della performance di volo oltre che delle carte di navigazione o degli aeroporti.

Inoltre, utilizzando un ipad, sarà possibile installare software dedicati che permetteranno ai piloti di svolgere alcune operazioni normalmente svolti a mano, ad esempio, il calcolo delle prestazioni di decollo.

Qual’è il lato positivo? Sicuramente poter ridurre il carico di lavoro dei piloti fa sempre bene, ma oltre a questo, l’accesso hai dati è molto più rapido. Per esempio, i piloti, prima dell’atterraggio, preparano tutte le carte necessarie, tra questi ci sono le mappe per l’avvicinamento o le mappe aeroportuali, ecc. Con l’EFB è molto più facile trovare la mappa e visualizzarla.

Ryanair si è messa in linea con il resto delle compagnie aeree. Vedremo quali altri novità ci riserva la low-cost europea.

Lascia un commento