2
662

Atterraggio Aereo: Un Esempio dal Vivo ad Istanbul

in fila indiana per decollo e atterraggio

In aeroporti con alta densità di traffico capita spesso di vedere una serie di aerei in fila indiana in volo allineati per l’atterraggio.

Questo articolo è un po’ diverso dai soliti: non voglio spiegarti nessun dettaglio tecnico, ma condividere un’esperienza.

Mi è capitato di assistere ed essere parte di queste file (sia in decollo che in atterraggio) sul mio volo da Istanbul a Delhi.

Ho passato 6 ore nell’aeroporto turco e vedevo in continuazione un sacco di aerei atterrare con una cadenza fissa. Da buon appassionato mi sono messo a contare quanti secondi passavano da un atterraggio all’altro.

Facciamo un paio di conti.

Atterrava un aereo ogni 60 secondi. In un’ora sono 60 aerei che in 6 ore fanno 360 aerei. Gli stessi valori valgono per i decolli.

Consideriamo che in alcuni momenti la frequenza diminuiva per alcuni minuti, pertanto in 6 ore posso ipotizzare che almeno 330 aerei sono atterrati.

Tra decolli e atterraggi sono stati circa 660 gli aerei gestiti dalla torre di controllo. Non pochi.

Ti racconto com’è andata quando era il nostro turno per il decollo. Uno spettacolo a cui non avevo mai assistito.

Atterraggi e decolli in armonia

Alle 20.50 toccava a noi. L’aeroporto era talmente pieno che il nostro Boeing 777 era parcheggiato nella zona dedicata agli aerei cargo. Per raggiungere la pista per il decollo abbiamo attraversare tutto l’aeroporto.

L’aeroporto Ataturk di Istanbul ha 2 piste, uno utilizzato per decolli e uno per atterraggi. Per raggiungere la nostra pista dovevamo attraversare quella dedicata agli atterraggi.

Mi sono chiesto: ma con tutti gli aerei che atterranno, quanto tempo dovremo attendere prima di attraversare la pista?

Iniziamo il rullaggio. Arriviamo al fatidico momento e come previsto ci fermiamo in attesa di poter attraversare la pista.

Avevo il finestrino sul lato destro che mi permetteva di vedere la serpentina di luci in cielo di tutti gli aerei allineati per l’atterraggio. Ne vedevo 4 per volta e man mano che il primo atterrava gli altri si avvicinavano e si aggiungeva continuamente un altro alla fine della coda.

Bene, atterra uno, poi il secondo, poi il terzo. A questo punto erano già trascorsi 6 minuti. Il ritmo era calato, avevamo un atterraggio ogni 2 minuti, pertanto era possibile attraversare la pista?

Evidentemente il nostro comandante ha deciso che non voleva più aspettare. Dopo il terzo atterraggio ha mollato i freni di parcheggio e accelerato attraversando la pista.

Da qui ci sono voluti altri 10 minuti circa per raggiungere la pista per il decollo. Anche qui un po’ di attesa, ma non troppa, avevamo solamente un aereo prima di noi. Quindi dopo un paio di minuti entriamo in pista ed iniziamo il decollo.

Quando ero a terra aspettando per 6 ore osservavo la rotta degli aerei in decollo, avevo notato che dopo il decollo tutti facevano una virata a destra di 180° per poi proseguire sulla propria rotta.

Sicuramente avremmo fatto anche noi la stessa cosa. E così è stato.

Lo spettacolo in volo

Decolliamo, vento al traverso perchè arrivava dal mare, un po’ di sballottamento, ma previsto anche quello. Niente di grave.

Inizia la virata a destra, 180° e vedo la pista da cui siamo decollati sulla nostra destra.

Qui ho visto l’immagine più bella che qualunque appassionato di aviazione possa mai vedere nella sua vita.

Ora potevo osservare la serpentina di aerei, ma questa volta in volo, tutti allineati pronti per l’atterraggio.

Erano come i traccianti di un mitra. Uno dietro l’altro. Era bellissimo vedere come seguissero alla perfezione il Glide Slope, ovvero il sentiero di discesa dell’ILS. Che spettacolo!

Iniziamo una virata di 90° a destra e mi trovo la fila di aerei in atterraggio sulla mia destra sotto di noi.

E uno dietro l’altro li vedevo allineati ad una distanza fissa.

Bellissimo. Una vera dimostrazione dal vivo di come funzioni il mondo dell’aviazione.

Procedure, tecniche, comunicazione e tecnologia, tutto un sistema per fare in modo che 660 aerei possano decollare e atterrare in totale sicurezza.

In 6 ore all’incirca 132.000 passeggeri sono arrivati e partiti da quel aeroporto.

Nel momento in cui ero in volo ho visto 8 aerei in atterraggio, 2 aerei in decollo e noi… eravamo 11 aerei in volo in quel momento e c’erano almeno 2.200 persone in volo seduti in quegli aerei.

Questa è la magia del mondo dell’aviazione ed il risultato dell’intelligenza umana. Una fantastica esperienza che pur sapendo come funziona, mi ha comunque sorpreso ed emozionato.

Mostra i commenti

4 Comments

  1. Manuela 21 Aprile 2019
  2. Tiziano 17 Novembre 2016

Lascia un commento