Litigi in Cabina

A scuola, a casa e sul luogo di lavoro capita a tutti di litigare. È particolarmente fastidioso dover discutere con un collega di lavoro, sarebbe molto più semplice avere un atteggiamento positivo e collaborativo, si risparmiarebbe un sacco di tempo, si lavorerebbe in maniera più efficiente e si soffrirebbe meno di stress. Anche i piloti, tecnici di terra, assistenti di volo, controllori del traffico aereo e tutti coloro che lavorano nel mondo dell’aviazione civile litigano.

piloti litigano in cabinaÈ capitato spesso anche che molte discussioni avvenissero in cabina di pilotaggio. Poco importa se ti chiami comandante o ingegnere, quando te lo meriti, un bel cazzotto in faccia non te lo risparmia nessuno! È successo su un volo Air India dove il comandante non era d’accordo con l’ingegnere che pensava di aver risolto un problema. Dopo una discussione è partito il cazzotto da parte del comandante il quale è stato sostituito ed il volo ha subito un ritardo di due ore.

Vivendo in India non mi sorprendo di queste cose, conoscendo la cultura ed il modo in cui le persone lavorano queste cose sono quasi normali.

La stessa cosa è successa su un volo di una compagnia indonesiana dove i passeggeri si sono rifiutati di partire dopo aver udito una forte discussione in cabina. Dopo le scuse del comandante 7 passeggeri si sono rifiutati di risalire a bordo.

La relazione tra piloti e dirigenti

Se parli con i piloti di linea, probabilmente di qualunque compagnia aerea, sentirai tutte le belle storie sul loro rapporto con la dirigenza. Come in qualunque azienda c’è chi pensa e chi esegue. I piloti nel nostro caso sono quelli che eseguono, ma essendo anche esseri pensanti si ritrovano spesso a dover contrastare la dirigenza che deve far quadrare i conti.

I piloti invece devono seguire un sacco di norme di sicurezza, garantire al passeggero un volo non solo sicuro, ma anche in orario e devono coprire moltissime ore di lavoro, anche fino a 15!

Ovviamente i dirigenti e manager devono fare in modo che l’azienda vada in positivo e pretendono che i piloti facciano in modo che venga eseguito quanto necessario per avere profitto.

Il rapporto pertanto è particolarmente acceso in ogni momento, basti pensare al recente sciopero dei piloti della Lufthansa, le miriadi di scioperi dei piloti e assistenti di volo Alitalia. Insomma, non hanno vita facile i nostri piloti e devono sempre rapportarsi con le esigenze della compagnia.

Lascia un commento