Meglio La Compagnia Aerea O Meglio Comprarsi L’Aereo?

cessna-conquestNell’ultimo articolo abbiamo analizzato il costo di un aereo, sia degli aerei di linea che degli ultraleggeri. Ora invece, vediamo se conviene prendere un volo di linea o se conviene diventare piloti e comprarsi l’aereo.

Inutile elencare le prestazioni degli aerei di linea, sono il mezzo di trasporto più performanti che utilizziamo per trasportare cose e persone in giro per il mondo. Pertanto, vediamo in termini di costo se è meglio prendere l’aereo o diventare piloti.

Tu cosa credi che scopriremo? Costa di più viaggiare con Alitalia e altre compagnie aeree o costa meno avere il proprio aereo?

Meglio Alitalia o Meglio Comprarsi L’Aereo?

Alcuni piloti che ho conosciuto possiedono il proprio aereo ed alcune volte si “trasportano” da qualche parte evitando di prendere l’aereo di linea. I vantaggi sono molti se ci pensi: eviti le file al check-in, eviti di andare in aeroporto 2 ore prima, eviti i controlli della polizia, non sei in aereo con altre persone e non ti annoi durante il volo.

Bisogna però capire quali sono i costi coinvolti.

Prendiamo come esempio un ultraleggero che, nell’articolo su quanto costano gli aerei, abbiamo visto costare dai €25.000 ai €165.000. Prendiamo un aereo mediamente performante ad un costo di €50.000. Aggiungiamo il costo del brevetto che è attorno ai €3.500, più varie spese arrotondiamo a €5.000.

Consideriamo il fatto che l’aereo lo prendiamo in società con altri 3 piloti, a questo punto riduciamo la spesa a circa €16.000. Il nostro totale sarà:

€16.000 + €5.000 = €21.000

A questo punto siamo pronti per viaggiare con il nostro aereo!

Ora, considerando il fatto che stiamo parlando di qualcuno che viaggia molto e fa voli brevi, per intenderci, qualcuno che fa dei voli nazionali o raggiunge destinazioni non più lontani di 2 ore di volo, dobbiamo capire quanto viaggi con aerei di linea e quanto spende.

Ipotizziamo che il nostro neo-pilota viaggia per lavoro quasi ogni settimana tra Roma-Milano e a volte viaggia un po’ più lontano. Il costo per un volo Alitalia Roma-Milano è di circa €120, se il nostro amico vola 4 volte al mese, la spesa è di €480 mensili.

Se lavora tutto l’anno, cosa che gli auguriamo, la spesa annua sarà di €5.700.

Quanto costerebbe se viaggiasse con il proprio aereo?

Il costo di un volo in ultraleggero è di circa €68/h. Roma-Milano è circa due ore di volo con il nostro ultraleggero, pertanto possiamo considerare che il costo totale andato e ritorno a settimana è di €272. Siamo a €150 in più rispetto ad un biglietto Alitalia!

A questo punto non continuo con il calcolo. Anche se sei un Frequent Flyer, non conviene diventare piloti per trasportare se stessi per lavoro, anzi per assurdo è molto meno costoso viaggiare per turismo noleggiando l’aereo.

Molte persone con la passione del volo decidono di volare per piacere e a volte capita che facciano dei veri e propri viaggi. Tantissimi piloti viaggiano in giornata andando in vari parti d’Italia per mangiare e poi ripartire la sera e rientrare alla base, qualcosa che puoi fare anche tu.

Pertanto se stai decidendo di diventare pilota pensando di risparmiare sui voli, meglio non farlo! Vola per piacere, costa meno.

 

Lascia un commento