Ryanair e Amadues: La Nascita di una Nuova Era del Low Cost

Beh, forse il titolo è un po’ esagerato, ma non del tutto sbagliato. Oggi ho partecipato via web la conferenza stampa fatta da Ryanair e Amadeus a Colonia in Germania. Amadeus è una società che ha creato un software per la vendita di biglietti aerei low cost per le agenzie di viaggio. Oltre 70 compagnie aeree low cost hanno scelto questo sistema di distribuzione. E’ un intermediario tra le agenzie di viaggio e le compagnie aeree low cost. Ryanair è sempre molto attenta ai costi ed ha reso estremamente efficiente la gestione dei costi della compagnia. Appoggiarsi ad un sistema di vendita di biglietti aerei come Amadeus potrebbe aumentare il costo dei biglietti aerei, ma in realtà non sarà così, infatti l’accordo è di modificare i prezzi dei biglietti aerei.

197902-ryanair-ceoRyanair acchiappa tutto

Nella presentazione fatta dal CEO di Ryanair Michael O’Leary, la compagnia è in continua crescita e si sta aggiudicando sempre più mercato europeo sorpassando compagnie aeree quali Easyjet e Lufthansa in alcuni paesi. Con questo nuovo accordo con Amadeus il mercato si allarga, infatti sarà possibile per la compagnia raggiungere molti più viaggiatori business. Data l’introduzione della business class utilizzata dal 27% dei viaggiatori di Ryanair, questo accordo è di vitale importanza per almeno i prossimi 10 anni.

 ryanair

Infatti, il rinnovamento della compagnia, anche se non è un reale rinnovamento, ma solamente un miglioramento e adattamento al mercato, nella presentazione di oggi, O’Leary ha anche introdotto la strategia futura dell’azienda di acquistare 200 nuovi 737 MAX con interni nuovi, futuristici attenti al confort dei passeggeri, ma anche “all’ambience”, ovvero ad una nuova immagine di interni eleganti che finora nessuno si aspetterebbe di vedere sui voli Ryanair.

La compagnia low cost che domina in Europa ha una filosofia decisa e chiara sulla propria strategia di sviluppo. Questo nuovo accordo ne è un esempio. Come ha detto O’Leary stesso, non aver creato accordi con aziende quali Amadeus è stato un errore. Vendere i biglietti aerei Ryanair solo ed esclusivamente attraverso il sito della compagnia ha ripagato, ma è arrivato il momento di dare spazio alla globalità e Amadeus sembra essere la soluzione giusta. Solo il tempo lo dimostrerà.

Per i passeggeri non cambierà nulla. Ryanair rimane sempre la low cost Europea e continuerà a cercare di mantenere il suo primato rispetto alle altre compagnie aeree. I passeggeri, per quanto non siano d’accordo con alcune politiche dell’aziende rispetto al peso e dimensioni del bagaglio, pagare multe e sovrapprezzi per ogni cosa, sono contenti di volare con Ryanair e probabilmente, chi oggi vola con Lufthansa ed altre grosse compagnie, passeranno alla low cost grazie al “rinnovamento” in corso. O’Leary, con il suo umorismo che lo caratterizza, ha chiuso la conferenza dicendo: “scusate, ma visto che ci siamo appena sposati (Amadeus e Ryanair) ora andremo in bagno a fare l’amore!”.

Lascia un commento