assistente di volo

Per i più giovani che hanno voglia di iniziare una nuova carriera ed una nuova vita in Italia, ma anche all’estero, uno dei mestieri che affascinano di più è l’Assistente di Volo.

Viaggiare, volare, stare a contatto con persone di tutto il mondo, essere sempre attivi e girare gli aeroporti del mondo. Se non sai qual è l’iter per diventare hostess di volo, te lo spiego in pochi passi.

Vediamo come diventare assistenti di volo e quanto si guadagna.

COME DIVENTARE ASSISTENTE DI VOLO

Se vuoi diventare assistenti di volo devi essere gentile, cordiale, disponibile e avere sempre il sorriso sulle labbra.

In situazioni di emergenza dovrai sempre avere la capacità di mantenere la calma ed aiutare i passeggeri. In casi molto gravi la loro vita e la tua dipenderà da te e dal tuo addestramento.

I requisiti necessari per svolgere la professione sono:

  • diploma di istruzione secondaria superiore;
  • ottima conoscenza della lingua inglese e possibilmente anche di un’altra lingua straniera;
  • bella presenza;
  • altezza minima di cm 165 e massima 180 per le donne e cm 170 e 185 per gli uomini;
  • vista pari a 10/10 (lenti a contatto consentite);
  • buone abilità natatorie;
  • assenza di tatuaggi e piercing visibili;
  • buone condizioni di salute (bisogna ottenere il certificato medico aeronautico di classe 2);
  • brevetto di assistente di volo;

Sono tutti requisiti essenziali senza i quali non è possibile diventare assistente di volo.

Chiaramente è fondamentale ottenere il brevetto o Attestato di Equipaggio di Cabina (CCA) che abilita alla professione di Assistente di volo in tutta Europa.

Il corso ha una durata che va dai 2 ai 6 mesi e costa circa 3.000€.

CORSO PER ASSISTENTE DI VOLO

Lo puoi fare presso una compagnia aerea o presso una scuola specializzata. Il corso è composto da una parte teorica (tecnica e commerciale) oltre che da una parte pratica.

Nella parte tecnica imparerai a conoscere l’aereo, come vola, da quali parti è composto e quali sono gli equipaggiamenti di emergenza che l’assistente di volo utilizza.

Imparerai ad utilizzare tutti gli equipaggiamenti in situazioni standard e di emergenza. Farai anche un esame di primo soccorso.

Ogni modello di aereo è diverso dall’altro, pertanto, come per i piloti, è necessario essere abilitati per un particolare velivolo. Questa abilitazione di chiama Conversion.

Il corso ti insegnerà ad avere a che fare con la clientela, come preparare i pasti, come indossare la divisa e come prepararsi.

Nella parte pratica imparerai chiaramente a servire i passeggeri, come affrontare le situazioni di emergenza a terra ed in acqua, verranno fatte delle simulazioni di evacuazione e apprenderai ad usare il defibrillatore.

L’addestramento di un assistente di volo è ciò che lo rende un professionista del volo.

Tanto quanto i piloti, ogni assistente di volo deve far leva sulla propria preparazione sia nelle situazioni standard che di emergenza.

DOVE RIVOLGERSI PER DIVENTARE ASSISTENTE DI VOLO

Puoi iniziare contattando le singole compagnie aeree che ricercano assistenti di volo.

Dal loro sito o da altri siti specializzati nella selezione di personale di volo, potrai conoscere i requisiti e come fare domanda. Per ogni compagnia l’iter è un po’ diverso e molte si rivolgono ad agenzie esterne per la selezione.

Queste selezioni normalmente prevedono un colloquio di gruppo per vedere come interagisci e socializzi con gli altri.

Poi ci sono dei colloqui individuali con psicologi e ti faranno compilare dei test psico-attitudinali. Se vieni preso passerai alla fase successiva che comprende anche la visita medica.

Una volta selezionato farai l’addestramento direttamente presso la compagnia aerea oppure puoi seguire dei corsi presso le scuole specializzate.

QUANTO GUADAGNA UN ASSISTENTE DI VOLO

Lo stipendio dipende dalla compagnia e dalle ore lavorative (solitamente 80 ore al mese).

La retribuzione può variare tra i 1.200€ e i 2.000€, anche a seconda dell’esperienza del professionista e delle tratte che fa.

A ciò si aggiungono l’assicurazione sulla vita, le trasferte pagate e biglietti omaggio o con forti sconti per il dipendente e talvolta anche per amici e parenti.

Non è più come una volta. Gli stipendi da super star dei piloti ed assistenti di volo non esistono più. Anche l’aviazione si è adattata ai tempi che corrono!

INCONVENIENTI DEL MESTIERE

Non è tutto oro quel che luccica, infatti, anche questo mestiere ha diversi inconvenienti.

Gli orari per esempio, sono estenuanti e molti voli sono consecutivi uno all’altro, bisogna sempre essere sorridenti e gentili con i passeggeri. Inoltre, non hai regolarità d’orario, non sempre dormi a casa e non sempre mangi alle stesse ore.

Certamente non è un lavoro per tutti e richiede un grande impegno e sacrificio.

Se ti va bene questo stile di vita e possiedi i requisiti di base, hai una buona possibilità per diventare assistente di volo.

By Published On: 13 Maggio 2014Categories: Assistenti di volo, Guide e Curiosità2 Comments

Scarica l'Estratto dei miei Manuali. Riservato solo agli Iscritti alla Newsletter!

I miei manuali scaricabili

Share This Story, Choose Your Platform!

2 Comments

  1. mahsha 20 Luglio 2015 at 19:00 - Reply

    Non capisco perchè il calendario della compagnia aerea sia come quello dentro una squallida officina o macelleria! Vorrei fare il colloquio proprio per la Ryanair ma questa cosa non la capisco.

  2. […] 2013, la Delta ha ricevuto circa 44.000 richieste su circa 400 offerte di lavoro di assistenti di volo che è un tasso di occupazione inferiore a Harvard. Quest’anno, per Delta, si stima che ci […]

Leave A Comment